Un luogo significativo di Milano per ricordare Alex Langer

La lettera che abbiamo mandato al Sindaco a nome del “Comitato Parco Alex Langer”.

To: Giuliano Pisapia – Sindaco di Milano
CC: Filippo Raffaele Del Corno – Assessore alla Cultura
CC: Paolo Limonta – responsabile dell’Ufficio relazioni con la città

Le cittadine e i cittadini sottoscritte/i, considerato il valore della figura politica e umana di Alexander Langer (1946 – 1995), del quale nel 2015 ricorre il ventennale della morte, chiedono che la città di Milano partecipi al giusto ricordo della sua figura e delle sue azioni con un atto simbolico e permanente.

Considerando i tempi difficili in cui viviamo: la crescente violenza, l’assedio di fondamentalismi e nazionalismi, il dilagare di guerre e terrore, il degrado culturale, civile e ambientale che ne consegue, riteniamo importante che la città di Milano – metropoli aperta e multiculturale – riconosca l’alta figura di Alexander Langer il cui impegno nelle battaglie ecologiste, in quelle per la nonviolenza, il pacifismo, la rimozione degli ostacoli culturali ed ideologici e a favore dello sviluppo di una fertile convivenza inter-etnica e inter-culturale devono essere per tutti un esempio e un modello.

L’unanime riconoscimento alla sua figura da parte della politica italiana ed europea, e del mondo della cultura e del volontariato, ha dato vita quest’anno ad un moltiplicarsi di iniziative dedicate alla sua memoria in moltissime città; tale fermento ha visto il suo apice con l’intitolazione al suo nome di un viale della Capitale e alla giornata che il Parlamento Italiano ha dedicato alla sua memoria (Roma, Montecitorio, 3 luglio 2015).

Milano – città di EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” – in questi anni ha dimostrato di essere all’altezza delle sfide poste dalla convivenza di diverse culture, nel suo saper essere grande città europea e cosmopolita, dove chiunque è straniero e chiunque è a casa propria.

Riteniamo debba quindi continuare ad essere il cuore pulsante della con-versione ecologica delle città in metropoli accoglienti, vive inclusive, in grado di valorizzare ogni diversità.

Noi cittadini, milanesi e non solo, chiediamo pertanto al Sindaco e alla Giunta di dare corpo alle parole di Alexander Langer nel sottolineare “l’importanza di mediatori, costruttori di ponti, saltatori di muri, esploratori di frontiera”, intitolandogli un luogo significativo (strada, passaggio, giardino) della nostra città.

Il Consiglio di Zona 1 ha votato all’unanimità una richiesta alla Giunta in questa direzione, seguito dagli altri Consigli di Zona dove la richiesta è stata già presentata o sta per esserlo e dal Consiglio Comunale dove la richiesta verrà depositata nei prossimi giorni.

I luoghi prescelti sono indicati dai vari Consigli di Zona: lasciamo a Lei e alla Sua Giunta il compito di valutare le proposte permettendoci di suggerire, tra tutte, la vasta area verde che collegherà Piazza 25 aprile con Piazza Baiamonti, dove verrà creato una sorta di viale pedonale tra alberi di magnolie.
Un luogo ridato alla città e strappato al degrado che Alex Langer avrebbe sicuramente amato.

I promotori dell’iniziativa:

  • Carlo Gandolfo – Associazione per l’Iniziativa Radicale ‘Myriam Cazzavillan’
  • Elena Grandi – Federazione dei Verdi
  • Francesco Vignarca – Movimento Nonviolento

nel ringraziare, chiedono al Sindaco e all’Assessore alla Cultura di fare propria tale richiesta e di dar comunicazione alla cittadinanza del suo esito.

Associazioni e comitati aderenti:
  • Associazione Casa per la pace Milano
  • Donne in Nero
  • Movimento Artistico Inessente
  • Circolo Culturale “Harvey Milk” Milano
  • Amici della Terra
  • Legambiente Lombardia
  • LAC – Lega Abolizione Caccia
  • Parte in Causa – Associazione Radicale Antispecista
  • LAV – Lega Anti Vivisezione
  • Gaia animali & ambiente onlus
  • Ecoistituto del Veneto “Alex Langer”
  • BaggioX
  • BaggioBeneComune
Adesioni a titolo individuale:
  • Laura Cima – scrittrice, ex Deputata e Presidente del Gruppo Parlamentare Verde, Consigliere Comunale e Assessore del Comune di Moncalieri
  • Marianella Pirzio Biroli Sclavi – sociologa, scrittrice
  • Paolo Cagna Ninchi – sindacalista, presidente associazione UPRE ROMA
  • Pavlovic Dijana – attrice, attivista, mediatrice culturale, responsabile “Fondazione Rom-Sinti Insieme”
  • Roberto Caputo – giornalista, scrittore, politico, ex Consigliere Comunale a Milano, ex presidente del Consiglio provinciale di Milano
  • Luisa Morgantini – sindacalista, attivista, scrittrice, già Vicepresidente del Parlamento Europeo
  • Wilhelmine Schett Welby – insegnante, Presidente ‘Associazione Luca Coscioni’
  • Silvio Viale – medico e Consigliere Comunale a Torino
  • Rosa Filippini – ex Deputata ed ex Consigliere Comunale a Roma, ex Presidente degli Amici della Terra
  • Gianluca Felicetti – scrittore, giornalista, docente universitario, Presidente LAV
  • Marco Boato – docente universitario, giornalista, ex Deputato ed ex Senatore, amico di Langer e autore di un recente volume su di lui
  • Gad Lerner – giornalista, scrittore e conduttore televisivo
  • Giuseppe Civati – Deputato del Gruppo Misto (Possibile), fondatore di Possibile
  • Beatrice Brignone – Deputata del Gruppo Misto (Possibile)
  • Andrea Maestri – Deputato del Gruppo Misto (Possibile)
  • Luca Pastorino – Deputato del Gruppo Misto (Possibile)
  • Valerio Federico – Consigliere di Zona 6 a Milano, tesoriere di Radicali Italiani
  • Riccardo Magi – Consigliere Comunale a Roma, Segretario di Radicali Italiani
  • Gianfranco Spadaccia – giornalista, ex Segretario del Partito Radicale, ex Deputato, ex Senatore
  • Bruno Mellano – ex Consigliere Regionale, ex Deputato, ex Presidente di Radicali Italiani, Garante dei detenuti in Piemonte
  • Mauro Biani – fumettista, illustratore, blogger, vignettista de il Manifesto
  • Gabriella Falcicchio – ricercatrice e docente Università di Bari, responsabile Movimento Nonviolento Puglia
  • Stefania “Anarkikka” Spanò – autrice, illustratrice grafica, esperta di comunicazione
  • Alessandro Capriccioli – blogger, giornalista, Segretario ‘Radicali Roma’
  • Andrea Poggio – giornalista, fondatore e vicedirettore generale di Legambiente
  • Edoardo Croci – professore universitario, economista ambientale, ex Assessore alla mobilità e all’ambiente, presidente comitato referendario MilanoSìMuove
  • Francesco Temporin – membro della presidenza Regionale ARCI Lombardia
  • Franco D’Alfonso – manager, giornalista, Assessore al Commercio, Attività Produttive, Turismo, Marketing Territoriale, Servizi Civici
  • Massimo Gatti – ex Consigliere Provinciale di Milano
  • Gabriele Ghezzi – Consigliere Comunale a Milano
  • Alessio Alberti – Coordinatore Regionale FutureDem Lombardia, Segretario GD25
  • Lucio Berté – ex Consigliere Regionale Lombardia, attivista
  • Paola Brambilla Pievani – presidentessa WWF Lombardia
  • Domenico Finiguerra – scrittore, ex Sindaco di Cassinetta di Lugagnano, Consigliere Comunale di Abbiategrasso
  • Cristiana Mancinelli Scotti – referente nazionale Salviamo il Paesaggio
  • Michele Boato – docente, scrittore, ex Deputato, ex Assessore Regione Veneto
  • Guido Viale – sociologo, saggista
  • Annamaria Manzoni – psicologa, psicoterapeuta, ipnositerapista, grafoanalistapsicologa, saggista
  • Giovanni Dapri – architetto
  • Laura Arconti – consulente finanziario, attivista, politica, ex Presidente di Radicali Italiani
  • Paolo Izzo – scrittore, giornalista, già Segretario Radicali Roma
  • Edvige Ricci – amica di Alex Langer, insegnante, ex-Assessora Verde a Pescara
  • Cinzia Barone – consulente, ex assessore dei Verdi al Comune di Milano
  • Valentina Sachero – ingegnere, attivista politica
  • Mauro Suttora – giornalista, scrittore
  • Nathan Bonnì – architetto, presidente “Circolo Culturale Harvey Milk”
  • Alessandro Rizzo – giornalista, vicepresidente e responsabile cultura “Circolo Culturale Harvey Milk”
  • Daniela Dente – artista, restauratrice, operatrice culturale, attivista
  • Anna Fazi – docente, facilitatrice
  • Angelo Verdelli – sindacalista
  • Sergio Rovasio – attivista, fondatore ed ex Segretario di Certi Diritti
  • Oscar Figus – libero professionista
  • Alex Miozzi – giornalista, illustratore
  • Giorgio Zintu – citizen journalist, socio FIMA Federazione Italiana media ambientali
  • Gianluca Ruggeri – ingegnere, ricercatore universitario, attivista politico
  • Francesca Gandolfo – tecnico in mediazione e trasformazione conflitti
  • Lorenzo Galbiati – docente di scuola media
  • Mariano Malaccorto – attivista, insegnante di spagnolo
  • Massimo Priviero – cantautore e compositore, autore del brano “Splenda il sole” dedicato ad Alex Langer
  • Piero Leodi – redattore
  • Fulvio Mario Beretta – consulente libero professionista, Presidente dell’Istituto del Colore di Milano
  • Luigi Vuono
  • Gabriella Paggi – impiegata
  • Stefano Renzi – ricercatore
  • Paola Fantaguzzi – impiegata
  • Manuela Zambrano – ingegnere, attivista politica Radicali Italiani
  • Giovanni Sansi – artigiano, attivista Radicali Sondrio
  • Donatella Trevisan – traduttrice
  • Massimo Bricchi – assicuratore
  • Alberto Beretta – pensionato
  • Silvia Molè – traduttrice
  • Marco del Cellio – attivista politico
  • Martina Gerosa – architetto urbanista, cittadina attiva
  • Edgar Mayer – Giornalista e storico dell’ambiente
  • Simone Toni – Musicista e direttore d’orchestra
  • Federica Garau – attivista
  • Federico Fischer – biologo, attivista politico
  • Franco Levi – attivista
  • Antonella Tolimello
  • Maria Elena Dicorato
  • Monica Lanfranco – giornalista
  • Silvana Pomarico – musicista
  • Irene Scaramellini – studentessa universitaria
  • Andrea Cigaina
  • Bruno Cappuccio
  • Giulia Galera
  • Andrea Amato – educatore
  • Caterina Manfredini Calvi
  • Diego Spinello – associazione Verdi Paderno Dugnano
  • Daniele Taurino – filosofo, coordinatore giovani del Movimento Nonviolento
  • Luca Ambrogio Santini – libraio itinerante
  • Roberta Parilli
  • Patrizia Di Fulvo – attrice e pedagoga teatrale
  • Cosimo Aruta – psicologo, psicoterapeuta, mediatore familiare
  • Floriana Adorno – counselor
  • Sergio Martini – odontotecnico
  • Cosimo Aruta
  • Gabriele Guidi – imprenditore
  • Sandro Frigeri – ricercatore e libraio
  • Ernesto Johannson – docente e ufficiale di marina mercantile
  • Alda Lucchini – insegnante
  • Elena Mantelli – impiegata
  • Antonella Meiani – maestra elementare
  • Luca  Belloni – consulente
  • Fabrizio Magani – assistente sociale
  • Sauro Sorana – fotografo
  • Virginia Cobelli – operatrice cooperazione internazionale
  • Daniela Campolo
  • Elena Comelli
  • Paolo Petrozzi – insegnante
  • Barbara Di Tommaso – consulente per la progettazione sociale
  • Pierangela Spairani
  • Bruno Germozzi
  • Lidia Rigamonti
  • Livio Grillo
Annunci

2 pensieri su “Un luogo significativo di Milano per ricordare Alex Langer

  1. Pingback: Un Parco per ricordare Alex Langer | Iniziativa Radicale

  2. Pingback: Un luogo per ricordare Alex Langer: il Consiglio di Zona 2 rilancia la proposta approvando una mozione presentata dal vicepresidente Yuri Guaiana – Iniziativa Radicale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...