Ecoradicali, Tamburi e Cazzavillan: i radicali del sì

@ecoradicali @radicalifirenze Cazzavillan: #VotaSI_17Aprile  @fermaletrivelle #radicali

butta

ECORADICALI – Associazione Radicale Ecologista, Associazione per l’iniziativa radicale “Andrea Tamburi” e naturalmente Associazione per l’Iniziativa Radicale “Myriam Cazzavillan”. Queste le 3 associazioni che, a fronte di una posizione non ancora chiara di Radicali Italiani, hanno deciso di aderire al comitato nazionale per il sì.

Perché? Lo spiegano dettagliatamente i radicali fiorentini della Tamburi in un documento scaricabile da Internet al link
http://radicalifirenze.com/2016/03/19/perche-si-al-no-triv/

Consigliamo anche questo post sulla pagina facebook di Ecoradicali
https://www.facebook.com/ecoradicali/posts/930709680359920

Vediamo se si potrà fare qualcosa insieme su questa battaglia.

 

 

Il citofono di Pannella

Il citofono di Pannella #radicali

butta

Gianni Letta al citofono di Marco Pannella prima della visita di Silvio Berlusconi

Da qualche giorno c’è un nuovo protagonista della vita politica italiana, il citofono della casa di Marco Pannella a Roma.

Renzi, Berlusconi, Giachetti: tanti i grandi passati da lui per andare a trovare il leader radicale.

Il ministro della Giustizia Orlando ieri ha portato anche alcuni detenuti. E anche lui è passato dal citofono.

Mai un oggetto simile era stato così importante nel nostro paese.

Ma questa non è l’unica stranezza di questa primavera.

L’altra è il silenzio mediatico di Pannella.

butta

Giachetti e Renzi in visita da Marco Pannella

A parte un paio di dichiarazioni a Radio Radicale (una sulla candidatura di Rita Bernardini a garante dei detenuti in Abruzzo e una un appello sul diritto alla conoscenza) la sua voce tace sui media.

Dopo una vita passata a mettersi a nudo e a registrare, a partire dai nastri dei vecchi congressi del PR, non c’è notizia di documentazione dei dialoghi che fa con chi lo va a trovare, dialoghi che sono una vera e propria prosecuzione della sua attività politica. Ci rimane solo ciò che riferiscono i leader all’uscita di casa sua.

Vicino al suo citofono.

Anzi, in qualche modo i vari Berlusconi, Letta etc, forse come contrappasso per averlo ignorato quando era in salute, sono stati trasformati da Pannella nel suo citofono.

Forse per prepararci al momento in cui lui tacerà per sempre e di lui rimarranno solo i suoi citofoni, cioè quelli che vorranno proseguirne le battaglie ricordandolo.

 

 

 

 

 

Referendum Trivellazioni: La Cazzavillan aderisce al comitato nazionale per il sì

#VotaSI_17Aprile : La Cazzavillan aderisce al comitato nazionale  @fermaletrivelle #StopTrivelle #radicali

Immagine

Vi giro la mail che conferma la nostra adesione al comitato anche perché ci sono varie informazioni utili a chiunque voglia battersi per il sì

— Sab 26/3/16, Adesioni Comitato “Vota SI per fermare le trivelle”  ha scritto:

Da: Adesioni Comitato “Vota SI per fermare le trivelle”
Oggetto: Re: Adesione al comitato Sì sul referendum sulle trivellazioni
A: “Gianni Rubagotti”
Data: Sabato 26 marzo 2016, 20:44
Ciao,
grazie per la
vostra adesione. In poco tempo vedrete la vostra presenza nella lista degli aderenti sul sito www.fermaletrivelle.it.
Intanto vi invitiamo a seguire la pagina facebook “ferma le trivellle, Vota Si” e l’account twitter @fermaletrivelle.

Su http://www.fermaletrivelle.it/immagini-da-scaricare/ , invece,tutti i materiali prodotti fino ad adesso dal comitato. In particolare ci sono i banner da mettere su quanti più siti possibili per diffondere il sito del comitato nazionale e le informazioni sul referendum.

Sul sito www.fermaletrivelle.it è possibile scaricare tutto il materiale, inoltre è presente una sezione apposita per le iniziative potete inviarci le vostre ( con un breve testo e un’immagine) pochi giorni prima della loro realizzazione per pubblicizzarle.

Vi informiamo che nei giorni 8-9-10 aprile abbiamo lanciato una 3 giorni di mobilitazione straordinaria nelle piazze e nelle strade di tutta italia per far conoscere il referendum.
Questo l’evento facebook https://www.facebook.com/events/228140500871272/
Inviateci tutte le iniziative a eventi@fermaletrivelle.it
Inoltre è fondamentale contribuire alla campagna referendaria attraverso un contributo per permetterci di stampare il materiale e finanziare gli eventi della campagna.

Per sostenere la campagna referendaria è a disposizione il seguente IBAN: IT 57 M 050 1803 2000 00000103153
c/c presso la Banca Popolare Etica
CAUSALE: Referendum Trivelle

A presto
Comitato nazionale
“Vota si per fermare le
Trivelle”Via
Po, 25/c 00198 Roma
contatti: email: stampa@fermaletrivelle.it

Tel.
06 8559 286
Fai
una donazione per aiutare la
campagna:www.fermareletrivelle.it/donazioni

Per una giornata della fecondazione assistita e della gestazione per altri

Per giornata #fecondazione assistita e gestazione x altri #maternitasurrogata @Filomena_Gallo @marcocappato @ass_coscioni

St Joseph with Infant Christ in his Arms, by Guido Reni

San Giuseppe e il bambino Gesù in un dipinto di Guido Reni.

Ieri era la Festa del Papà, che in Italia, come in molti Paesi di tradizione cattolica, viene festeggiata il giorno di san Giuseppe, padre putativo di Gesù.

Che significa padre putativo? Secondo la Treccani è chi “si ritiene padre di qualcuno senza esserlo in realtà”.

Infatti non era il padre naturale di Gesù, che secondo la teologia cattolica nasce dallo Spirito Santo e da Maria con un tipo di gestazione non naturale ma soprannaturale. E difatti si parla di Maria Vergine anche dopo il parto (Gesù non avrà fratelli, secondo la tradizione quando si parla di suoi fratelli nel Vangelo si usa la stessa parola che veniva usata per indicare i cugini).

In realtà però, san Giuseppe è il modello di padre nella Chiesa Cattolica e la Sacra Famiglia è il modello di famiglia per le famiglie cristiane.

E allora perché non dedicare il suo giorno anche ai genitori che non lo sono per una gravidanza naturale ma per amore?

Questo potrebbe essere il momento dell’anno dove si fa il punto delle battaglie sui diritti civili su questo fronte e dove magari si annunciano prossime iniziative e coinvolgere non solo la Associazione Coscioni ma anche le altre realtà che si occupano di questi temi.

butta

Raffaello Sanzio – Sacra famiglia con palma

Testamento biologico: firmano Maran, De Marchi e Giungi

#testamentobiologico firmano @piermaran Alessandro Giungi e Diana De Marchi #radicali @PD_Lombardia

Maran

De Marchi

Al tavolo di ieri a Milano al Portello (fiera “Fai la cosa giusta” hanno firmato:

– l’assessore Pierfrancesco Maran
– Diana De Marchi della segreteria regionale del PD
– Alessandro Giungi consigliere comunale del PD

La raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare regionale continua oggi: maggiori informazioni su http://testamentobiologicolombardia.it/

 

Mozione Langer: unanimità in zona 5 a Milano

AGGIORNAMENTO

Gabriele Ghezzi si impegna a intervenire in consiglio comunale per sollecitare il voto sulla mozione

butta

——-

Mozione @Langer: unanimità in #zona5 a #Milano #radicali

La Mozione per dedicare ad Alex Langer un luogo significativo di Milano è stata approvata ieri sera all’unanimità.

La mozione è stata presentata da Adriano Repossi, consigliere dei verdi, che conosceva Langer e ha saputo della mozione dalla nostra Associazione. Tra l’altro conosceva Myriam Cazzavillan (che è stata consigliere comunale dei verdi a Sesto San Giovanni).

Proprio ieri avevo saputo dell’approvazione in zona 8. Che era seguita alle approvazione in zona 1,2,4,6 e alla presentazione in zona 3.

Ora mancano solo la zona 7 e la zona 9…e soprattutto il consiglio comunale.

Per questo è importante firmare e far firmare la petizione online.

 

 

 

A presto portavoce Bedori

A presto portavoce #Bedori #radicali @patriziabedori @Milano5stelle @radicalimilano

20160222_222306

Patrizia Bedori firma le proposte radicali lombarde su biotestamento e cannabis terapeutica

Gli uomini nascono guardando in giù, le donne nascono guardando in sù
Talmud

W le donne non veline: le disoccupate, le casalinghe, le sovrappeso. Ma soprattutto le mamme che in quanto tali sanno cosa significa fare qualcosa per gli altri, solo per gli altri, anche solo un sorriso. Una cosa molto difficile da capire per noi maschietti. Una donna così, non velina, non famosa, io l’ho conosciuta. Era Myriam Cazzavillan.

A presto portavoce Bedori, come i radicali sanno bene, le amministrative non sono tutto per chi lotta per le sue idee. Ci saranno altre battaglie dove potremo avere il suo aiuto, come per quelle per cui sta firmando nella foto.

Erano ineleggibili molti membri dei Com.it.es.

Italiani all’estero: Erano ineleggibili molti membri dei #Comites #radicali @ItalUK_comites @lreluigi

Il sottosegretario Giro, a quasi un anno dalla loro elezione, ha dichiarato ineleggibili molti membri dei Com.it.es.

“A questo punto o viene ripristinata la legalità  o non ha senso che lo Stato italiano abbia  investito  circa 9 milioni di Euro per  far svolgere nell’aprile del 2015 le elezioni dei Comites nel mondo, per poi avere un risultato del genere, con un organismo  dell’emigrazione pieno di soggetti incompatibili con la carica che ricoprono.” scrive l’autore di questo interessante articolo.

http://www.corrierepl.it/2016/03/08/il-sottosegretario-giro-dichiara-lineleggibilita-per-molti-membri-dei-comites/

Consiglio anche questo link

http://www.meetup.com/it-IT/M5Sestero/messages/boards/thread/41841902

 

 

 

Mozione Particolare Registri Comunali (1-11-15)

Mozione Particolare Congresso 2015 Registri Comunali (1-11-15)  #radicali #TagliandoCazzavillanbutta.jpg

“Il quattordicesimo Congresso di Radicali Italiani ringrazia i Comuni che hanno approvato i registri del testamento biologico,  delle unioni civili e della bigenitorialità.”

Sono state raccolte 32 firme per presentarla.

Approvata con voti

favorevoli: 78
contrari: 1
astenuti: 9

Al momento non riesco però a trovare traccia della mozione su radicali.it ma potete sentire la presentazione della mozione al congresso a questo link.