“Giardini Pannella” a Milano: chi risponde al Consiglio comunale?

lettEREtiche

LAUREA HONORIS CAUSA A MARCO PANPiù di 4 mesi fa il Consiglio comunale di Milano fu chiamato a votare una mozione a prima firma Elena Buscemi (PD): la Vicepresidente del Consiglio, con un’accorata relazione, chiedeva per il nome di Marco Pannella una deroga alla norma che impedisce di intitolare luoghi pubblici a personalità scomparse da meno di 10 anni, indicando nei giardini di piazza Aquileia, confinanti con il carcere di San Vittore, il posto giusto per ricordare il leader radicale. Già la Comunità ebraica di Milano si era espressa a favore dei “Giardini Pannella”, poiché simbolicamente quel luogo mette in contatto (anche vocale) i carcerati che stanno dentro con i familiari e gli altri che stanno fuori.
Ebbene, il Consiglio comunale votò alla quasi unanimità (solo tre astenuti, nessun contrario) la mozione e quindi la richiesta di deroga. Ma da allora non se ne parla né in Consiglio, né in Giunta e nemmeno dal Sindaco…

View original post 95 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...