Un luogo per ricordare Alex Langer: il Consiglio di Zona 2 rilancia la proposta approvando una mozione presentata dal vicepresidente Yuri Guaiana

Milano, 10-02-2016 – Il Consiglio di Zona 2 rilancia la richiesta al Comune di Milano per intitolare un luogo significativo alla memoria di Alexander Langer.

La mozione – presentata dal radicale Yuri Guaiana, vicepresidente del Consiglio di Zona 2 – è stata approvata ieri con 10 voti favorevoli, 7 astenuti, 4 contrari.
Una mozione analoga era già stata presentata in Zona 1 e approvata all’unanimità, altre zone di Milano si stanno mobilitando per presentarla.

La proposta nasce lo scorso autunno dall’Associazione per l’Iniziativa radicale ‘Myriam Cazzavillan’, durante un dibattito organizzato sugli strumenti politici della nonviolenza, ed è un riconoscimento doveroso per la figura di Alex Langer, politico ed intellettuale di primo piano che ha dedicato la vita alla nonviolenza e all’ecologia. Nel 2015 sono passati 20 anni dalla sua scomparsa. Continua a leggere

Annunci

Presentazione della campagna nazionale #scacciamoli: una Proposta di Legge per la riforma organica della caccia

Mercoledì 16 Dicembre alle ore 15.00, presso la sede del Partito Radicale (Via di Torre Argentina 76, Roma), si terrà la conferenza stampa di presentazione della campagna nazionale #scacciamoli .

Interverranno per presentare la Proposta di Legge:

Saranno presenti i due deputati che presenteranno la Proposta di Legge alla Camera:

Un Parco per ricordare Alex Langer

Milano, 10-12-2015 – Un comitato formato da associazioni, cittadini e personalità ha chiesto al Sindaco di Milano di intitolare un luogo significativo della città (parco, via, passaggio) ad Alexander Langer, nel ventennale dalla sua scomparsa.

L’idea di fare tale richiesta è nata il 15 ottobre scorso in una serata organizzata dall’ “Associazione per l’Iniziativa Radicale ‘Myriam Cazzavillan’” e ha da subito avuto il sostegno di Elena Grandi per la “Federazione dei Verdi” e Francesco Vignarca, coordinatore nazionale della Rete Disarmo, per il “Movimento Nonviolento” oltre che dei consiglieri comunali Luca Gibillini (SEL), Marco Cappato (radicali), Carlo Monguzzi (PD), Gabriele Ghezzi (PD) oltre che da personalità della politica e della cultura italiana come Giuseppe Civati, Marco Boato, Riccardo Magi, Roberto Caputo, Rosa Filippini, Gad Lerner. Mina Welby…

Nelle settimana successive hanno aderito una dozzina di altre associazioni, numerose personalità della scena politica e culturale e molti semplici cittadini, che hanno abbracciato con entusiasmo l’idea di dedicare una via alla memoria di Langer per i suoi alti meriti culturali e politici negli ambiti della lotta per la convivenza multietnica, della nonviolenza e dell’ambientalismo.

Memoria particolarmente preziosa in un’Europa che sembra lasciare sempre più posto ai muri e al razzismo.

La richiesta è arrivata poi ai Consigli di Zona, partendo dal CDZ1 dove la stessa Elena Grandi ha presentato una mozione passata all’unanimità, e sta per essere presentata in Consiglio Comunale.

In particolare sono stati interpellati direttamente il Sindaco Giuliano Pisapia, l’Assessore alla Cultura Filippo Del Corno, al responsabile Ufficio Relazioni con la Città Paolo Limonta, chiedendo loro di dare esempio e corpo alle parole dello stesso Langer che sottolineava “l’importanza di mediatori, costruttori di ponti, saltatori di muri, esploratori di frontiera” e di farlo con un atto simbolico e permanente come l’intitolazione di un luogo di primaria importanza della città di Milano.


 

L’Associazione per l’Iniziativa Radicale ‘Myriam Cazzavillan’ è una associazione radicale nata il 3 ottobre di quest’anno a Milano. E’ transpartitica e transterritoriale e promuove le battaglie dei soggetti radicali a Milano e in altri territori dove ha o trova militanti. Organizza serate culturali con sede fisica e in streaming (in collaborazione con LiberiTV) per permette a chiunque sia collegato a internet di fruirne e intervenire. Al posto della tradizionale tessera, per l’anno 2016 rilascia a chi si iscrive una copia del “Tentativo di decalogo per la convivenza inter-etnica” di Alex Langer.
Web: iniziativaradicale.wordpress.com
Twitter: @AirCazzavillan
Facebook: Associazione per l’Iniziativa Radicale “Myriam Cazzavillan”

La Federazione dei Verdi è un partito politico, membro del Partito dei Verdi Europeo. La Federazione dei Verdi promuove i temi dell’ecologismo, dell’ambientalismo, della convivenza interetnica, della non violenza, del pacifismo, della giustizia sociale, della conversione ecologica dell’economia e della politica e della democrazia partecipativa. Alexander Langer (che è stato parlamentare europeo dall’1989 e poi dal 1994) fu uno dei promotori del movimento dei Verdi Italiani, che nel 1986 divenne partito e che da allora è stato rappresentato, sia pure a fasi alterne, in Parlamento e nelle amministrazioni locali. A Milano la Federazione dei Verdi oggi conta dieci consiglieri di Zona eletti nelle nove municipalità.
Web: www.verdi.it
Twitter: @verditalia
Facebook: Federazione Verdi

Il Movimento Nonviolento lavora per l’esclusione della violenza individuale e di gruppo in ogni settore della vita sociale, al livello locale, nazionale e internazionale, e per il superamento dell’apparato di potere che trae alimento dallo spirito di violenza. Per questa via il Movimento persegue lo scopo della creazione di una comunità mondiale senza classi che promuova il libero sviluppo di ciascuno in armonia con il bene di tutti.
Web: nonviolenti.org
Facebook: Movimento Nonviolento